Corsi Canoa Kayak- Attività di avviamento alla canoa

Corsi Canoa Kayak

Da sempre ci siamo occupati di trasmettere la passione per la canoa.

Per questo abbiamo avviato un progetto che mira ad una formazione multilaterale finalizzata all’avvicinamento e all’avviamento della pratica sportiva della canoa e kayak.

Per chi non ha nessuna o poca esperienza in canoa vogliamo far conoscere  i fondamentali della canoa d’acqua piatta per praticare turismo sui laghi, sui fiumi con acque calme e sul mare in tutta sicurezza.

I nostri istruttori Mario Pizzi, Mario Riva, Fabio Andreotti e Antonio Maggi, regolarmente tesserati FICK ed iscritti all’albo di tecnici Base e/o istruttori, vi guideranno nella pratica della canoa kayak.

ORGANIZZAZIONE

Gli incontri previsti per l’attività di formazione di Canoa Kayak sono 3: la prima lezione è di due ore (teoria più pratica) e le altre della durata di circa un’ora ciascuna.

Le lezioni si terranno indicativamente:

    • dal lunedì al venerdì dalle ore 17:30 alle ore 19:30;

 

    • il sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00;

 

  • la domenica dalle ore 10:00 alle ore 12:00

È data  la facoltà di partecipazione  nei giorni e negli orari che meglio si conciliano con i propri impegni di studio o di lavoro (eventualmente anche in orari diversi da quelli indicati sopra).

PROGRAMMA

Lezione I

Prima parte (a terra):

  • Presentazione dell’associazione: indicazioni sulla struttura del canoa club e sulle attrezzature

  • Spiegazione su come praticare lo sport della canoa/kayak in modo sicuro

  • Spiegazione della posizione di base sul kayak

  • Esercizi di simulazione della pagaiata

  • Salita e discesa dalla canoa

Seconda parte (in acqua):

  • Presa di confidenza con il mezzo e l’ambiente

  • Prove di equilibrio: la pagaia come punto di appoggio

  • Forme elementari di propulsione: pagaiata avanti e indietro, spostamento laterale, appoggio

  • Risalita in canoa dall’acqua e dalla riva

Lezione II

  • Esercizi sulla pagaiata (pagaiare due/tre volte dallo stesso lato, capire la direzione della canoa, etc…)

  • Giro naturalistico dell’isola alla ricerca dei Canguri e di altri animali.

  • scorrevolezza e tecnica

Lezione III

  • Uscita in canoa senza pagaia:

  • Allargare/stringere l’impugnatura

  • Pagaiare ad occhi chiusi per migliorare percezione canoa

  • Girare su se stessi (rodeo)

  • Spiegazione ribaltamento e prova ribaltamento e risalita in canoa, prima con istruttore e poi a turno tra gli allievi

  • Risalita da riva con svuotamento canoa.